Il Libro di Mormon è vero? La maggior parte delle persone crescono credendo nella Bibbia. Non hanno mai pensato o non si sono mai veramente chieste se essa è vera. Non hanno mai capito come fare a sapere se è vera.

Hanno solo creduto in essa, perché lo hanno sempre fatto. Tuttavia, di fronte a un libro di scritture che non fa parte delle loro esperienze infantili, non sono sicuri sul come affrontarlo.

Non avendo messo la Bibbia alla prova, non sanno davvero come mettere alla prova altre scritture, come per esempio, come posso sapere che il Libro di Mormon è vero?

La Bibbia offre un indizio, per le persone che vogliono sapere se la Bibbia è vera:

Se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sarà data. (Giacomo 1:5, versione di Re Giacomo della Bibbia).

La Bibbia promette che, se abbiamo bisogno di sapere qualcosa di importante, possiamo chiedere a Dio ed Egli ce lo dirà, se chiediamo con fede.

Questa stessa promessa, vale per il Libro di Mormon. Infatti, il Libro di Mormon viene dato, allegando la stessa promessa:

3 Ecco, vorrei esortarvi, quando leggerete queste cose, se sarà nella saggezza di Dio, che voi le leggiate, che vi ricordiate quanto misericordioso sia stato il Signore verso i figlioli degli uomini, dalla creazione di Adamo anche fino al momento in cui riceverete queste cose, e le mediterete nel vostro cuore.

4 E quando riceverete queste cose, vorrei esortarvi a domandare a Dio, Padre Eterno, nel nome di Cristo, se queste cose non sono vere, e se lo chiederete con cuore sincero, con intento reale, avendo fede in Cristo, egli ve ne manifesterà la verità, mediante il potere dello Spirito Santo.

5 E mediante il potere dello Spirito Santo voi potrete conoscere la verità di ogni cosa.

6 E qualunque cosa è buona è giusta e vera, pertanto, nulla che sia buono nega il Cristo, ma riconosce che Egli lo è. (Moroni 10)

Come posso sapere che il Libro di Mormon è vero?

Ai simpatizzanti che stanno considerando di unirsi alla Chiesa Mormone, e a coloro che sono già nella Chiesa, viene insegnato di non prendere la parola di una persona mortale, relativa alla veridicità del Libro di Mormon.

Essi imparano che tutta la verità viene da Dio e che una testimonianza da Lui è quella che non si può negare. Se una persona mortale ci dice che qualcosa è vero, questo ci può aiutare, ma è un aiuto traballante.

Se il nostro rapporto con quella persona cambia, potremmo ritrovarci a mettere in dubbio le sue parole. Tuttavia, se Dio ci dice che qualcosa è vero, sappiamo che lo è.

Per questo motivo, ai mormoni viene insegnato a leggere la Bibbia e il Libro di Mormon e a pregare, mentre leggono.

Poi, dovrebbero riflettere su ciò che hanno imparato, prendere una decisione e pregare per avere la conferma della loro decisione. Un caldo senso di pace della verità è la rassicurazione che hanno fatto la scelta giusta.

La persona che ha fatto questa promessa, Moroni, era un giovane straordinario.

Era un bambino, durante la guerra. La sua società era in guerra con un altro gruppo di persone e tutta la sua famiglia venne uccisa. Egli perse i suoi genitori, i fratelli, gli amici… tutti.

Il Libro di Mormon è vero?

Le uniche persone rimaste, nella sua parte del mondo, erano il nemico, il nemico che aveva giurato di uccidere tutti coloro che non avrebbero negato la divinità di Gesù Cristo.

Egli non volle farlo e così, solo al mondo e forse solo come adolescente, si nascose e finì il lavoro che suo padre, un antico profeta, aveva iniziato.

Suo padre, Mormon, aveva riassunto le registrazioni del loro popolo, per riportarle ad una dimensione più gestibile. Moroni finito il compito, tradusse alcuni record aggiuntivi e aggiunse la fine della storia della sua civiltà. Era solo e triste:

3 E anche mio padre è stato ucciso da loro, e sono rimasto solo a scrivere la triste storia della distruzione del mio popolo. Ma ecco, essi se ne sono andati, e io adempio il comandamento di mio padre. E se mi uccideranno, non so.

4 Perciò scriverò e nasconderò le tavole nella terra e dove andrò non importerà.

5 Ecco, mio padre ha fatto queste tavole e ha scritto l’intento delle stesse. Ed ecco, anche io lo scrivo, anche se non ho molto spazio sulle tavole e di minerali non ne ho, perché sono solo. Mio padre è stato ucciso in battaglia, e anche tutti i miei parenti, e non ho amici né dove andare, e per quanto tempo il Signore permetterà che io viva non lo so. (Mormon 8)

Questa è una delle più potenti porzioni di una registrazione straordinaria.

Moroni era stato tenuto in vita, affrontando tutti i giorni con la solitudine e il potenziale di essere assassinato, al mero scopo di mantenere queste registrazioni per le persone del nostro tempo.

Il Libro di Mormon è vero. E’ stato scritto solo per noi e salvato fino al nostro tempo.

I mormoni lo considerano un debito d’onore, poter leggere tali registrazioni e ottenere una testimonianza di esse, per far si che il suo straordinario sacrificio abbia davvero un senso.

La testimonianza di Moroni è vera e siamo stati chiamati da Dio per imparare da esso. E’ un compagno alla Bibbia, a testimonianza di essa.

E’ impossibile credere nel Libro di Mormon, è possibile sapere che il Libro di Mormon è vero e non credere anche nella Bibbia o nella divinità di Gesù Cristo.

Leggi il Libro di Mormon online gratuito.