Il mormonismo è fantastico. Detto questo, noi membri della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni avremmo bisogno di essere più rilassati riguardo ad alcune cose. Ecco sette inviti a rilassarsi per i membri della chiesa di Gesù Cristo:

  1. Smettete di provare ad essere i membri perfetti

membri perfettiNon lo sarete mai. Credete sia possibile essere un fratello/sorella ministrante bravo al 100%, magnificare la vostra chiamata, non urlare mai ai vostri figli, avere un matrimonio perfetto e mantenere le vostre alleanze?

Può darsi, ma dovreste smetterla di essere ansiosi. Sicuramente farete degli errori. Fate del vostro meglio e lasciate che il vostro meglio sia abbastanza per voi.

Non confrontatevi con gli altri membri della Chiesa di Gesù Cristo. Non fatelo.

È bello avere dei modelli ed aspirare a sviluppare i tratti positivi degli altri, ma non dovete farlo per scoraggiarvi anche perché non sarete mai perfetti come Sorella Lasagna.

Noi abbiamo un vero talento nell’essere troppo severi con noi stessi. Ci aspettiamo la perfezione e ci facciamo a pezzi quando non siamo all’altezza delle nostre aspettative.

E poi ci comportiamo come se dovessimo pentirci o come se fosse qualcosa di cui vergognarci. Ma non è così.

Fate del vostro meglio, e se commettete degli  errori, pentitevi e ripetete.

  1. Smettetela di andare fuori di testa per condividere il Vangelo

condividere il vangeloPer alcune persone parlare delle nostre convinzioni è come provare a fare il bagno ad un gatto. È terrificante, intimidatorio e difficile. Ma non deve essere così.

Smettetela di preoccuparvi di come reagiranno i vostri amici o di cosa penseranno di voi.

Non dovete invitarli a cena con i missionari. Siate semplici. Pubblicate qualcosa su Facebook o su un’altra piattaforma che possa portarvi ad avere una buona conversazione con loro.

Quando i vostri amici non membri vi chiedono cosa avete fatto durante il fine settimana, parlate di quanto sia stato interessante andare in chiesa.

Se non sono interessati a saperne di più, va bene! Intanto avete seminato un seme.

Condividere il Vangelo dovrebbe essere un risultato naturale del vostro vivere.

  1. Rilassatevi quando vi sentite offesi

tempio mormoneI membri della Chiesa di Gesù Cristo e i dirigenti sono umani al 100 per cento. Hanno punti deboli, difetti, difficoltà e fanno dei peccati proprio come tutti gli altri.

Non sorprendetevi se un giorno un membro oppure un dirigente dice o fa qualcosa che può essere interpretato come offensivo.

Forse il vostro vescovo vi ha revocato la raccomandazione del tempio a causa della vostra disobbedienza ai comandamenti, ma l’ha lasciata a qualcun altro che ha fatto gli stessi peccati. Che sleale!

Forse è successo qualcosa di molto serio ed egli non ha gestito molto bene la situazione. O forse avete l’impressione che sottovaluti le vostre preoccupazioni. Forse ne ride davanti a voi.

Non importa cosa faccia, non lasciate che ciò influisca sulla vostra salvezza eterna.

Ricordate quella volta in cui uno degli apostoli originali vendette il figlio di Dio per pochi pezzi d’argento?

Solo perché Giuda commise uno degli atti più eclatanti della storia, questo non ha annullato la veridicità di ciò che Cristo ha insegnato.

E lo stesso discorso vale per qualsiasi membro che voi possiate sentire come offensivo. Scegliete di non sentirvi offesi.

Trovate la gioia nel vivere il Vangelo e sappiate che questa dovrebbe essere la ragione dietro la vostra appartenenza alla chiesa, non la socializzazione (che è solo un vantaggio).

Come il nostro Salvatore insegnò: “Ama i tuoi nemici, benedici quelli che ti maledicono, fai del bene a quelli che ti odiano e prega per quelli che ti usano e ti perseguitano” anche se quelle persone sono all’interno della Chiesa.

  1. Smettetela di giudicare così tanto le cose di poco conto

Giudicare gli altri in generale è sempre stato un problema tra i membri della Chiesa di Gesù Cristo della di vecchia data, ma alcuni di noi vanno davvero oltre mettendo in pratica la legge completa di Mosè.

Cerchiamo di chiarire:

La barba del presidente del Quorum degli anziani non riflette il suo benessere spirituale.

Solo perché quella sorella è grillina non significa che non possa essere una buona mormone.

Quella manica non copre completamente la spalla? Accettatelo.

Quel missionario che è tornato prima a casa dalla sua missione, può ancora essere un ragazzo eccellente.

Le bevande contenenti caffeina non vi manderanno all’Inferno.

Non andrete all’inferno per aver detto “accidenti”.

Rilassatevi.

Se avete intenzione di essere agitati, siate agitati sul fatto che Satana è un essere reale che vuole distruggervi.

Imparate cosa potete fare per migliorare la vostra relazione con il Padre celeste. Fatevi coinvolgere dalle cose che contano davvero.

  1. Rilassatevi riguardo alla rivelazione

La rivelazione nel carcere di LibertyNon fraintendetemi! Cercatela e cercatela spesso, ma non cercate rivelazioni su tutto.

Questa citazione di William E. Barrett, che è stato amministratore della BYU e del Sistema Educativo della Chiesa, lo spiega meglio di quanto sarò mai in grado di farlo io:

Coloro che pregano che lo Spirito possa dare loro una guida immediata in ogni piccola cosa, si espongono a spiriti falsi che sembrano sempre pronti a rispondere alle nostre suppliche e ci confondono.

Le persone che ho trovato più confuse in questa Chiesa sono coloro che cercano rivelazioni personali su tutto.

Vogliono la sicurezza personale dallo Spirito dall’alba al tramonto, su tutto ciò che fanno.

Dico che sono le persone più confuse che io conosca perché a volte sembra proprio che la risposta provenga da una fonte sbagliata.

Coloro che cercano la rivelazione continua si espongono anche al pericolo di non agire. A volte Dio si aspetta che agiamo prima che arrivi la rivelazione.

A volte potrebbe non arrivare affatto (il che può essere comunque una risposta alle nostre richieste).

  1. Mettete in pausa la storia della Chiesa

storia della Chiesa mormoneL’era digitale ha esposto la Chiesa ad attacchi relativi a qualsiasi cosa con la quale abbia avuto a che fare in passato.

Gli ex/anti-membri della chiesa lanciano continuamente attacchi agli eventi della storia della Chiesa.

Il Massacro di Hawn Mill, la poligamia, quella cosa che Brigham Young ha detto quella volta e la lista potrebbe continuare all’infinito. Alcune di queste cose sono vere, alcune sono false e alcune sono un mix terribile di entrambe le cose.

Ci importa davvero se Joseph Smith abbia messo la pietra veggente in un cappello per leggere chiaramente?

Un po’ di tempo fa, ero fuori a guardare attraverso una scatola di cereali per vedere chiaramente l’eclissi solare. Scommetto che sono sembrato piuttosto strano, ma vi garantisco che funziona davvero! Davvero!

Quindi rilassatevi.

Non è sbagliato avere domande e cercare risposte, ma bisogna farlo nel modo giusto.

Accettate il fatto che le figure storiche della Chiesa fossero umane come voi e me. Non erano supereroi. Erano strumenti imperfetti nelle mani di Dio (che sembra avere l’abitudine di scegliere proprio quelle persone).

C’è solo una cosa che dovete sapere: Joseph Smith tradusse il Libro di Mormon con il dono e il potere di Dio. Vero?

Uno degli scopi principali della venuta alla luce del Libro di Mormon è contrastare le avversità che abbiamo appena menzionato. È la prova che non importa ciò che internet può dire ma questo lavoro è vero.

  1. Smettila di rendere tabù la legge di castità

tabù sessualiMolti genitori evitano di parlare della legge di castità per evitare il potenziale imbarazzo e mantenere l’innocenza del loro bambino il più a lungo possibile.

Ascoltate attentamente: quell’innocenza diventa sempre più breve, con ogni generazione che passa. Se non ne parlate apertamente, sinceramente e rispettosamente, i vostri figli lo impareranno *altrove.

* altrove: TV, film, pubblicità, riviste, social media, amici, libri e ricerche su Internet. E voi non volete che questo avvenga.

Siete voi a decidere il quando (sicuramente non lo farete in un’unica volta), ma assicuratevi di non perdere la testa quando si tratta di questioni così delicate.

Parliamo di sesso: cos’è, quando è sbagliato, quando è giusto, il suo scopo e la sua origine divina. Parliamo di pornografia: cos’è, cosa non è, cosa fare quando si presenta, come evitarla, perché evitarla. Parliamo del corpo.

Quando è appropriato, parliamo del corpo del sesso opposto. È imbarazzante solo se lo rendete imbarazzante.

Questi non sono solo argomenti da affrontare, nell’elenco di cose da fare dei genitori. La completa comprensione del bambino della legge di castità è necessaria per il suo benessere spirituale.

Non è responsabilità della scuola. Non lasciate questo compito all’insegnante della Scuola Domenicale. E sicuramente non lasciate che sia Hollywood a prendere le redini.

Come genitore, accettate la responsabilità di educare i vostri figli alla legge di castità.

Se il peccato sessuale è così serio, come mostrano le scritture e la rivelazione moderna, il fatto che sia diventato un tabù è una grande vittoria per l’avversario.

Ultimi pensieri sui comportamenti dei membri della chiesa di Gesù Cristo

Fratelli e sorelle, la vita diventa sempre più pazza. Le cose vanno male. Le avversità si fanno vedere.

Sarebbe saggio non rendere le cose più complicate di quanto debbano essere. Membri della Chiesa di Gesù Cristo fate un respiro profondo. Il Vangelo è vero. Il bene è più forte del male.

Siete dalla parte del bene.

Concentratevi su quello. Rilassatevi su tutto il resto.

Questo articolo è stato scritto da David Snell e pubblicato sul sito mormonhub.com. Questo articolo è stato tradotto da Cinzia Galasso.