mormone-dono-spirito-santo

La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, spesso erroneamente chiamata la “Chiesa Mormone”, riceve le sue dottrine tramite rivelazione da Dio il Padre Eterno tramite dei Profeti viventi. I Mormoni si battezzano per immersioni quando una persona raggiunge “l’età della responsabilità” – dagli otto anni in poi. Da quell’età una persona può normalmente comprendere e distinguere il bene dal male e può anche comprendere il processo di pentimento.

Dopo il battesimo un nuovo convertito  viene benedetto e riceve il “dono dello Spirito Santo”,  tramite l’imposizione delle mani da parte di un uomo che detiene il Sacerdozio di Melchisedek. Tale dono è la compagnia costante dello Spirito Santo. Dal momento che lo Spirito Santo non può rimanere in un posto non puro, la persona si deve mantenere pura sia fisicamente che spiritualmente.

Ho vissuto una parte della mia vita senza il dono dello Spirito Santo ed una parte della mia vita con esso, come convertita al Mormonismo e la differenza è profonda. Lo Spirito Santo trasmette le rivelazione da Dio in modo più o meno costante.  Più un individuo ha il cuore rivolto verso la gloria di Dio, più uno è umile e fedele, più sarà sensibile ai suggerimenti. Più velocemente agiscono, più il Signore trasmetterà loro. Avere un cuore colmo di preghiere è un’altra chiave per poter essere sensibile ai suggerimenti dello Spirito Santo.

Il dono dello Spirito Santo

Lo Spirito Santo è un personaggio di Spirito, un membro della Divinità distino e separato. E’ un testimone e portatore di testimonianza del potere di Dio, della divinità di Cristo e della verità del vangelo restaurato. Molti attraverso la storia di tutte le nazioni hanno ricercato diligentemente di comunicare con i cieli e guadagnare la luce della vero vangelo. Essi hanno sentito l’influenza dello Spirito Santo che gli confermava la veridicità del vangelo.

Il Profeta Joseph Smith ha spiegato: “C’è una differenza tra lo Spirito Santo e il dono dello Spirito Santo. Cornelio ricevette lo Spirito Santo prima di essere battezzato, il quale era il potere convincente di Dio su di lui della veridicità del Vangelo, ma egli non poté ricevere il dono dello Spirito Santo fino a quando non venne battezzato. Dopo aver svolto questa.. ordinanza su di lui, lo Spirito Santo che lo convinse della veridicità di Dio, lo lasciò” (Storia della Chiesa 4: 555). Il dono dello Spirito Santo, il quale è il diritto di ricevere lo Spirito Santo come compagno costante, si ottiene solamente con la condizione della fede in Cristo, il pentimento, il battesimo per immersione, e l’imposizione delle mani da servi autorizzati dotati del Sacerdozio di Melchisedek. E’ un dono molto prezioso e disponibile solamente per i membri degni della Chiesa del Signore.

In Dottrina ed Alleanze, il Signore chiama il dono dello Spirito Santo “il dono indicibile”. E’ la fonte della testimonianza e dei doni spirituali. Illumina le menti, riempie le anime di gioia, ci insegna tutte le cose, e porta conoscenza dimenticata alla nostra memoria. Lo Spirito Santo inoltre “ci mostrerà tutte le cose che dovremmo fare.”

Il Presidente James E. Faust ha aggiunto che il dono dello Spirito Santo è “il può grande guaritore di pace interna nel nostro mondo instabile” (“Il dono dello Spirito Santo – una bussola sicura” Liahona, Maggio 1989, pg 32).

Il Profeta Joseph Smith insegnò che i Santi avrebbero potuto distinguere il dono dello Spirito Santo da tutti gli altri spiriti, perché “Egli sussurrerà pace e gioia nelle loro anime; toglierà la malizia, il disprezzo, il conflitto e tutto il male dai loro cuori; e il loro intero desiderio sarà di fare del bene, portare avanti la giustizia e costruire il Regno di Dio” (Manoscritto Storico di Brigham Young, 529).

Lo Spirito Santo mi aiuta a discernere ciò che è vero, ciò che è importante e ciò che è reale. Mi suggerisce quando ho bisogno di prendere delle decisione, mi avverte quando il pericolo è vicino, mi conforta e mi porta un senso di pace unico, mi aiuta a comprendere i bisogni degli altri. E’ difficile immaginare di prendere delle decisioni senza di esso. Secondo solamente all’espiazione di Gesù Cristo, è uno dei più grandi doni di Dio.

Risorse aggiuntive

Se vuoi saperne di più sui mormoni, clicca qui